Regolamento Campionato triennio 2013-2015 – la lettera del presidente

By
Updated: Dicembre 19, 2012

Stefano EmmiCarissimi/e,

pubblichiamo oggi il regolamento per il prossimo campionato di touch, che speriamo possa essere mantenuto per i prossimi tre anni. Il condizionale è d’obbligo perché, come speriamo abbiate percepito, i nostri gruppi di lavoro sono incaricati di sondare continuamente l’umore e le idee di tutti voi, per cui saremo sempre sensibili a possibili miglioramenti. In questi due mesi, è stato fatto tantissimo: il nuovo regolamento, le nuove regole per il tesseramento, le nuove linee guida per la nazionale, inoltre sta per uscire il software per la gestione del ranking, che probabilmente verrà consegnato a ciascun responsabile di squadra per le vostre statistiche interne.

Stiamo lavorando anche alla revisione del sito web, per renderlo più accattivante dal punto di vista grafico (con Francesco) e più conforme alle esigenze tecniche che il nostro “guru”, Giovanni Sonego, deve rispettare. Sono veramente grato a tutti i ragazzi che mi permetto di citare: Fabrizio Ranuzzi (in primis), Omar Crepaldi, Laura BuscemiDavide Stona che, da responsabili di settore, hanno di volta in volta coinvolto le giuste persone, quali Cristian Spadoni, Stefano Dalle Vedove, Giordano Mascalzoni, Brigida Allieri, Andrea Allaria, Max Natale, per non dimenticare i consigli di Rosangela e di Gianni.

Se dovessi aver dimenticato qualcuno, spero mi perdonerà.

Ringrazio anche Riccardo, sia per il supporto verso FIT sia per il lavoro fatto fin’ora con il precedente consiglio. Nulla si crea dal nulla, e i il nostro lavoro è frutto del loro.

Ringrazio Marilena, che una volta pubblicato il tutto, dovrà sobbarcarsi la gestione delle e-mail inviate a “info” e anche Mauro “Lisca” Perego che dovrà affrontare le vostre ire ma, spero, anche i vostri incoraggiamenti. Un ringraziamento anche a Claudio, silente di natura, ma sempre pronto ad trainarci. E, infine, un grazie a tutti voi, giocatori, arbitri, manager, genitori, fidanzati, mariti e mogli che, ognuno alla sua maniera, state contribuendo allo sviluppo di questo splendido sport. Vogliate gradire i nostri più sentiti auguri per voi e i vostri cari, con la speranza che il nuovo anno sia portatore di serenità e di tanto sport, in salute, in amicizia, giusta competizione e, soprattutto, in armonia di intenti.

Stefano Emmi

 

 

Approfondimenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.