Ai Brianza la Memory Cup 2016

By
Updated: Giugno 22, 2016

In una bellissima giornata di sole si è svolta a Treviso la 7° Memory Cup, il torneo in ricordo degli sportivi impegnati nella grande guerra. Gli impianti ed i volontari della Tarvisium asd e della Decima Regio asd si sono dimostrati all’altezza dello loro standard organizzativo.

Le squadre partecipanti sono state 12 per circa 150 atleti giocanti: Rabatons Alessandria, Leprotti Torino, Dragoni Milano, Treviso Knights, Dolomiti Touch, Tiki Anzac, Turtlein Modena, Brianza Touchez, Decima Regio, Castellana Rugby, Tokodenoka Bassano e Bandiga Rovigo.

Le compagni più lontane sono arrivate la sera del venerdì potendo sistemarsi nel rugby camp messo su affianco ai terreni di gioco .

Il sabato mattina kick off alle 10,00 e si è visto subito che preparazione e velocità sono quelle del torneo che precede i campionati italiani del prossimo 25 giugno a Calvisano. Inoltre si è potuto ascoltare più di una lingua, sinonimo di un chiaro approccio internazionale del touch. Oltre a giovani europei hanno giocato anche i due fratelli Plowman, Elizabeth e William, che regolarmente inseriti nella Decima Regio, hanno permesso di capire come si gioca in Australia.

image

La vera novità e la new entry è l’arrivo a Treviso dei Leprotti di Torino, che per la prima volta alla Memory, hanno fatto subito vedere un gioco lineare ed efficace oltre che di rimarchevole velocità. Al suono dell’ ultima campana i tre gruppi a salire sul podio sono stati: al terzo posto la giovane Dolomiti Touch, al secondo la novità dei Leprotti Torino ed al primo i talentuosi Brianza Toucherz.

Immediatamente dopo la premiazione sono iniziati i festeggiamenti duranti sino a notte fonda. E il mattino di domenica i touchers italiani che parteciperanno ai prossimi Europei erano già nuovamente sul green trevigiano per allenarsi.

Nell’augurare loro un bel Europeo la Memory si aggiorna a Sabato 17 giugno… del 2017.

risultati

Approfondimenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.