I Drago C1 Tocca si aggiudicano il X° Memorial Chiavelli

By
Updated: Aprile 28, 2016

Si è disputata sabato 23 aprile presso il campo di rugby di Calvi (Bn) la X edizione del Memorial Chiavelli, torneo valevole per il campionato italiano di touch organizzato da Italia Touch. 7 squadre ai nastri di partenza, 85 atleti coinvolti di cui 26 donne e 59 uomini, 24 incontri disputati, 85 mete segnate. Questi i numeri del torneo che è tra i più longevi del panorama nazionale.

Ospiti della giornata il prof. Franco Ascantini, pietra miliare del rugby italiano nonché da sempre vicino alla realtà ovale sannita, e Totò Perugini, pilone della nazionale italiana di rugby. Insomma un bel modo per ricordare Guido Chiavelli, pionere del rugby sannita e fondatore nel 1973 insieme al prof. Franco Pepe del GS rugby Bersaglieri Sanniti di San Giorgio del Sannio (Bn).

A contendersi il trofeo squadre provenienti dal centro-sud Italia: Vecchie Fiamme L’aquila, Touch Rugby Roma, Orange Black Benevento, Barbarians, Drago C1 Tocca, Don’t touch my cool e Bersaglieri Sanniti, organizzatori della tappa. La pioggia non ha impedito alle compagini di affrontarsi a viso aperto, con incontri molto equilibrati ed una qualità del gioco di tutto rispetto.

Vincitori del torneo sono risultati i DragoC1Tocca, selezione dei Dragoni Sanniti (in foto), che hanno sconfitto la Touch Rugby Roma per 3 a 2 in una finale entusiasmante contraddistinta da rapide giocate che hanno esaltato il pubblico presente.

91

Il Memorial Chiavelli non è solo un anniversario importante per i Bersaglieri Sanniti ma per il touch italiano rappresenta il consolidamento di un progetto partito due anni fa – ha affermato Stefano Emmi, Presidente di Italia Touch – Il Sannio è terra di amicizia, di incontro, di condivisione, di gioia e sudore. È doveroso ringraziare i Bersaglieri Sanniti per il prezioso contributo che danno alla crescita del touch italiano. L’obiettivo futuro di Italia Touch è di far crescere il memorial e farlo conoscere a livello europeo”.

La X edizione rappresenta un traguardo importante per la nostra Associazione – ha affermato Massimo Santucci, Presidente dell’Asd Bersaglieri Sanniti – Il nostro obiettivo è di avvicinare alla palla ovale giovani e meno giovani, ragazzi e ragazze cosi da allargare la base di partecipazione, in linea con quanto avviene nelle realtà rugbystiche anglosassoni o dell’emisfero sud dove si inizia da bambini a maneggiare la palla ovale e si finisce in tarda età. Inoltre ricordare il dottore Guido Chiavelli è per noi motivo di gratificazione verso chi ci ha donato tante gioie ed emozioni. Infine, un ringraziamento ai volontari ed amici che ci danno una mano per organizzare il torneo ed in particolare alla società Dragoni Sanniti per il fondamentale supporto organizzativo”.

Classifica finale:

1. Drago C1 Tocca
2. Touch Rugby Roma
3 Vecchie Fiamme L’Aquila
4. Bersaglieri Sanniti
5. Orange Black
6. Don’t touch my cool
7. Baa baas

07 Risultati

Approfondimenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.