Un Black Devil tra i banchi di scuola

By
Updated: Aprile 14, 2016

 

Lo scorso 21-3 il webmaster riceve un fantastico regalo di primavera: una mail di un professore che voleva approfondire la conoscenza del touch per poterlo praticare con i suoi allievi.

Ci siamo subito mossi per cercare un volontario che potesse dare un supporto tecnico in loco al prof. Sergio Bernareggi  e mercoledì 13 Aprile Simone Lamera dei Black Devils Varese ha tenuto il primo allenamento con i ragazzi del Collegio Castelli di Saronno.

 

Grazie al prof. Bernareggi ed al Collegio Castelli per averci dato questa occasione di fare conoscere il touch anche ai più giovani. E, nella speranza che questo sia solo l’inizio di un progetto più a lungo termine, i ringraziamenti al nostro “diavoletto” Simone li facciamo proprio con le parole del professore!

Fortunatamente una bella giornata di sole

Ci incontriamo per la prima volta entrambi con il pallone da rugby fra le mani.

Ci salutiamo e velocemente andiamo sul campo .

Spiegazioni, correzioni, qualche concetto a volte troppo evoluto per le capacità tecniche dei partecipanti… ma tutto sommato un paio d’ore di divertimento e di nuove conoscenze.

Sto parlando di un incontro che la nostra scuola – il Collegio Castelli di Saronno – ha avuto con Simone e durante il quale ci siamo scambiati idee sul touch rugby e su un piccolo progetto per farlo diventare – in certi periodi dell’anno-uno sport di riferimento sia nei momenti scolastici sia durante le pause e gli intervalli della giornata.

Come tutte le cose belle il tempo a disposizione è volato velocemente ma con l’idea di risentirci e di rivederci.

Ciao, grazie Simone!

           Sergio Bernareggi

Per l’instancabile Simone è in arrivo anche un altro appuntamento per reclutare nuovi touchers: il 23 Aprile si terrà a Varese l’open day dei Black Devils.

black

Approfondimenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.