Inizia una nuova avventura: l’Europeo di Touch 2016

By
Updated: Gennaio 28, 2015

 

WP_2015-01-029

…e se il buongiorno si vede dal mattino…
non ci resta che scendere dal letto e fare colazione.

Verona 24/01 campi di via Prima Traversa Spianà 10 gradi umidità 70% 80 baldi touchers pronti per l’inizio della nuova avventura che ci porterà all’europeo 2016. Questi sono i meravigliosi numeri del primo raduno open delle nazionali verso il progetto ETC 2016, gli Europei di Touch.

Entusiasmo, preparazione, voglia e una buona dose di fiato per ricominciare la stagione, hanno contraddistinto la giornata di presentazione del nuovo progetto nazionali di Italia Touch, studiato per portare avanti l’opera di miglioramento del gioco, delle prestazioni e dei risultati che dal 2008,anno dell’esordio internazionale, hanno visto un lenta ma costante progressione nelle classiche e nel gioco con le rivali Europee.

Dopo il saluto, la presentazione del progetto e del gruppo addetto alla supervisione dello stesso, sotto lo sguardo attento dei coach Emmi, Lucchin e Calanni, i prodi “gladiatori” divisi in 4 squadre si sono dati battaglia mostrando le proprie doti atletiche e tecniche sfoderando prestazioni degne di chi ha tanta voglia di fare bene e lottare per un posto in squadra.

Molto stimolante per tutti infine venire a contatto con l’esperienza degli atleti più esperti che si sono prodigati in attenzioni, consigli e incitamenti per tutta la durata della giornata.

Un ringraziamento speciale infine  va agli arbitri/giocatori che si sono susseguiti e ai quanti lavorando sottotraccia rendono sempre possibili questi appuntamenti.

Appuntamento ora per le convocazioni del raduno del 15 Marzo pronti a continuare a seguire la via di preparazione che ci porterà ai prossimi appuntamenti internazionali.


 

Scarica la Foto in alta risoluzione


 

Approfondimenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.