I Tiki Anzac si aggiudicano il torneo di Calvisano 2014

By
Updated: Giugno 23, 2014

Il Torneo di Calvisano si è concluso con l’ennesima vittoria stagionale dei Tiki Anzac i quali, malgrado la formazione ridotta, riescono ad imporsi con un gioco ordinato ed efficace su tutti gli avversari ed aggiudicarsi la prima posizione.

Niente da fare per Le Cose che si devono accontentare del secondo posto. Infatti, i vincitori della scorsa edizione sono stati costretti ad abdicare dopo una finale intensa da loro giocata ad alti livelli, mettendo più volte in apprensione la rodata difesa dei Tiki.

10456008_10204649339220351_8921997465774472196_n

I Tiki Anzac sul palco premiati da Marco Gavazzi

Il terzo posto va meritatamente ai Death Touch, una squadra capace di vere e proprie imprese sul campo. Partiti sempre con un giocatore in meno e con 4 mete di penalità per non avere donne nel proprio schieramento, sono stati spesso capaci di ribaltare il risultato di partite che sembravano già segnate in partenza. Notevoli le loro 31 mete marcate in 6 partite.

Quarto posto va a una ringiovanita Decima Regio di Montebelluna (TV), quinto posto per il Brianza Toucherz quest’anno a decisa trazione femminile, sesto posto per i combattivi Turtlein Touch di Modena, i Dragoni Milano conquistano invece il settimo posto a spese de I Giostrai, una delle squadre di casa. Nono posto per il Gruppo Viadana che batte Morc costretto ad accontentarsi del decimo posto. Undicesimo posto per i Barbarians Sud, squadra composta da giocatori provenienti da Roma e Benevento. Il dodicesimo posto va ai Barbones di Parma, il tredicesimo all’Under 20 Calvisano che batte nella finalina di consolazione il Rugby Asola che chiude la classifica.

10309500_893794380637094_6682927507451419237_n

Il meritato terzo tempo

Come sempre è stato un torneo molto bello, intenso ma giocato con lealtà e spirito sportivo, la degna conclusione della festa di fine anno per questa importante realtà rugbystica italiana. Davvero ottima l’organizzazione dei ragazzi di Calvisano guidati da Marco Gavazzi, l’ideatore del torneo. Quest’anno è aumentato il numero delle squadre iscritte facendolo diventare un evento di importanza nazionale. Hanno partecipato infatti squadre provenienti dal Friuli-Venezia Giulia, Veneto, Emilia Romagna, da diverse provincie della Lombardia e, in fine una selezione dal Lazio e dalla Campania.    Non resta che darci appuntamento al prossimo anno.

QUI tutte le foto del torneo

10446474_10204359264770376_298052406368854432_n

I leopardati Death Touch assieme a Gruppo Viadana pronti per l’iscrizione

10338268_860226720672651_4534125268380950092_n

Una fase di gioco tra l’Under 20 Calvisano e i Tiki Anzac

10433760_860222540673069_8523816076790798861_n

Rugby Asola in azione contro i Dragoni Milano

 

 

 

Approfondimenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.