Swansea 2014: alea iacta est

By
Updated: Aprile 17, 2014
Il logo degli europei di Swansea 2014

Il logo degli europei di Swansea 2014

Ultimo raduno per le Nazionali prima della comunicazione delle rose ufficiale da parte degli allenatori

Nella accogliete Casale sul Sile (TV) i giocatori delle Nazionali si sono dati battaglia nella giornata di Sabato 5 Aprile, ultima data utile per conquistare il posto che apre le porte della Nazionale e quindi l’accesso agli Europei di Swansea.

Le selezioni hanno svolto la consueta mattinata di lavoro separato per poi sfidarsi nel pomeriggio nel classico triangolare in famiglia.

I ragazzi hanno risposto alla grande dopo le difficoltà dello scorso raduno” commenta Diego Calanni, allenatore della Men Open. “Si sono viste giocate di qualità e una squadra molto più organizzata in campo grazie anche ai nuovi innesti arrivati dalla Mix Open. Fisicamente subiamo ancora troppo ma sono sicuro che i ragazzi arriveranno in forma alla rassegna continentale. In questo momento il gioco è la nostra priorità … assieme al battere le altre selezioni nelle amichevoli!“.

Buone sensazione le esprime anche Marco Lucchin, allenatore della Men40 “L’allenamento del mattino è stato positivo per riprendere alcuni automatismi e le due amichevoli del pomeriggio, oltre che divertenti, hanno dato informazioni importanti per continuare al maglio la preparazione per l’avventura Gallese. Una cosa è certa: il livello tecnico-tattico delle due selezioni affrontate è salito notevolmente e man mano che ci avvicineremo all’estate anche la condizione fisica salirà di livello rendendo queste sfide più emozionanti. I giovani sono avvisati …”. Lucchin spende anche buone parole per un gradito ritorno tra le file dei “vecchietti”: “Nella Men40 vi è stato il rientro ufficiale di George Grossi, il forte italo-francese che ha contribuito a portare il Touch in Italia e che ha subito dimostrato di inserirsi a pieno nei movimenti di squadra”.

Non rilascia dichiarazioni invece coach Giordano Mascalzoni, allenatore della Open Mix: abituato ai fatti, farà parlare i risultati del campo al suo posto.

Il prossimo raduno delle Nazionali sarà la partecipazione alla Memory Cup del 13-14 Giugno in quel di Montebelluna.

 

Approfondimenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.