Mondiali Touch Edimburgo 2011 – Prologo

By
Updated: Giugno 20, 2011

Anche quest’anno ci risiamo. Dopo l’avventura a Bristol per l’europeo dello scorso anno, stiamo per partire nientemeno per i mondiali che si terranno a Edimburgo.

Per informazione dei nostri 25 lettori, quest’anno dovrebbero farmi compagnia altri due corrispondenti che saranno un po’ blogger e un po’ reporter. Io vi narrerò le gesta della nazionale Men over 40, di cui mi onoro di far parte, e loro della Open Mixed e della Mixed over 30.

Dicevamo, Men over 40: facile fare gli eroi giovani e belli. Mica costa così tanta fatica; al massimo si muore (tié! Si fa per dire) coperti di gloria e di onori. Per me ed i miei compagni di squadra, uomini più o meno in carriera gravati di responsabilità, arrivare fin qui non è stato facile. Equilibri familiari e lavorativi hanno scricchiolato sotto il peso di allenamenti e trasferte. Qualcuno ha potuto contare sull’incoraggiamento (spero non dettato da secondi fini), altri sulla tolleranza, altri ancora hanno barattato la preparazione a questo impegno e a quest’ultima trasferta oltremanica con contropartite innominabili con famiglie (qualcuno anche due), datori di lavoro e clienti.
E adesso siamo qua con la valigia in mano, pronti a cominciare mercoledì, non sappiamo contro chi, perché il ritiro di Papua Nuova Guinea -sì, loro, i cannibali- ha rimescolato le carte e fatto saltare la struttura del nostro torneo, cosicché ancora non sappiamo come sono stati ricostruiti i gironi.

Ad ogni modo, i nostri avversari saranno: Australia, Nuova Zelanda, Niue (andatevela a cercare sull’Atlante o su Google Earth), Irlanda, Galles, Inghilterra, Scozia, Francia, Singapore.

Abitante di Niue

Con le europee andiamo in campo per giocarcela alla pari, Singapore è un’incognita, gli oceanici godono fama di mostri, ma come dice Doriano, il capitano, andremo in campo per vincere, sempre, e non è un modo di dire.

A presto, la prossima corrispondenza dalla Scozia.

Approfondimenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.