Bandiga vince in Alpago, Orange secondi, Modena terzi e Brianza quarti

By
Updated: Giugno 15, 2009

La seconda tappa del Campionato Italiano Touch si è svolta Sabato 11 giugno ad Alpago ed è stata caratterizzata da un notevole miglioramento tecnico complessivo, un ottima organizzazione del torneo da parte squadra locale degli Orange e da grande fair play in tutte le partite.

I gironi eliminatori hanno visto passare in semifinale Orange Belluno, Bandiga Rovigo, Modena Touch e Brianza Toucherz

La finale tutta Veneta è stata combattuta ed ha visto prevalere di misura i Bandiga sugli Orange, mentre il terzo posto va a Modena davanti a Brianza, anch’essi battuti di misura.

Da segnalare la presenza fra gli arbitri di Thys Mc Curdy, co-responsabile degli arbitri europei il cui arbitraggio è stato unanimemente considerato eccellente ed estremamente equilibrato.

Oltre ai canonici premi ai primi 4 classificati altri riconoscimenti sono stati:
Miglior giocatore: Roberto Colnago (Brianza Toucherz)
Miglior Giocatrice: Samanta Botter (Mastini Milano)
Touch Spirt: Delfini Erranti Taranto

unteggio

Un pensiero affettuoso e tanti auguri di pronta guarigione a Paul Mac Gilveray (Modena) e Marco Vanin (Bandiga) infortunatisi durante il torneo ed un arrivederci a Dolcè (Verona) per il prossimo 11 luglio

Approfondimenti

2 Comments

  1. Pingback: Torneo dell'Alpago di Touch Rugby

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.