AGGIORNAMENTO REGOLAMENTO CAMPIONATO E MODALITA'APPLICAZIONE PUNTI BONUS

By
Updated: Maggio 21, 2009

REGOLAMENTO GENERALE

  • Le Squadre in regola con la quota di iscrizione che possono partecipare al Campionato Italiano sono Brianza Toucherz, Bandiga Rovigo, Delfini Erranti Taranto, Dolcè Hogskins, Dragoni Milano, Mastini Milano, Modena Touch, Orange Belluno. Queste squadre potranno anche non disputare tutte le 4 tappe senza subire alcuna penalità. Tuttavie per il rispetto dello spirito sportivo si incoraggiano le squadre a partecipare a tutti i tornei TRI
  • Le squadre che in occasione di un  Torneo presteranno o riceveranno giocatori da altre squadre inscritte al Campionato non acquisiranno in quel Torneo punti per il campionato ma potranno comunque competere per la vittoria del Torneo medesimo
  • I gironi del Torneo si Taranto saranno sorteggiati per comporre due Lap da 4 Squadre. Nella prima fase tutti giocheranno contro tutti, poi le prime due squadre di ciascun girone andranno in semifinale (prima girone A vs seconda girone B e Prima girone B contro seconda Girone A). Le squadre terza e quarta classificata nel girone A giocheranno uno scontro diretto contro la terza e la quarta classificata del Girone B per il quinto e sesto posto. Le quinte classificate giocheranno uno scontro diretto per il settimo e ottavo posto
  • I punti per il campionato verranno assegnati nel seguente modo
  • 1° classificato: 15punti,

    2° classificato: 12 punti

    3° classificato: 10 punti

    4° classificato: 9 punti,

    5° classificato: 8 punti,

    6°classificato: 7 punti

    7° classificato: 6 punti

    8 classificato: 5 punti

    1. Il sorteggio per i tornei successivi sara fatto sulla base del ranking guadangnato a Taranto
    2. Tutte le squadre sono tenute a fornire almeno un arbitro che arbitrerà nel girone diverso da quello di appartenenza della propria squadra
    3. Tutte le altre squadre di Touch Italiane o straniere che praticano lo sport secondo il regolamento FIT sono benvenute ai singolii tornei.

    CATEGORIE AMMESSE PER I PUNTI BONUS.

    Per quest’anno, a livello sperimentale sono ammesse 3 categorie di giocatori cui attribuire, se utilizzate, un BONUS:

    UNDER (0-14 anni), DONNE e OVER (da 40 anni in sù)

    Queste le possibilità:

    UNDER fisso in campo –  massimo 1 punto (l’under viene sostituito da un under) DONNE fisse in campo – massimo 2 punti  (donne sostituite da donne) OVER fisso in campo – massimo 1 punto (over sostituito da over)

    Il massimo di punti-bonus da utilizzare è 3

    Ad esempio, se in campo ci sono un under, due donne ed un over, i punti di bonus sono comunque  al massimo 3.

    Se in campo ci sono 3 o + donne bonus max 2.

    Se ci sono 2 o + under bonus max 1,  se ci sono 2 o + over bonus max 1.

    Controllo

    1 –l’arbitro verifica all’avvio i dati anagrafici di ogni giocatore/trice ed assegna una fascetta da mettere al braccio per le categorie interessate al bonus.

    2 – E’ dichiarata dal capitano della squadra PRIMA CHE INIZI LA PARTITA la volonta’ di usufruire di uno o più bonus (fino ad un massimo di 3) il comitato-giuria adatta di conseguenza il punteggio iniziale. (Esempio: una squadra che usufruisce di due punti bonus opposta ad una che non ne può/vuole usufruire parte con un vantaggio di 2-0)<–>

    Approfondimenti

    Leave a Reply

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.