Buona la prima!

By
Updated: Novembre 13, 2019

Sabato 26 ottobre, gli Young Touchers lasciano le loro città per dirigersi a Volargne (VR), per il primo incontro del “progetto giovani” Under23. Si aprono le danze e finalmente i nostri ragazzi si ritrovano a giocare insieme.
“Iniziamo l’anno con positività” spiega il Coach Simone Lamera “già il torneo del 12 Ottobre – dove l’U23 si è presentata come squadra ufficiale – è servito a sottolineare la coesione del gruppo, che oggi si ritrova affiatato e pronto ad #osare”.
Domenica mattina i giovani si preparano per la seconda parte del raduno. Un intenso allenamento su difesa e shooting si conclude in una bella partita, con il sostegno di Stefano dalle Vedove e Gigi Faiella, preziose aggiunte che, in qualità di ospiti, hanno aiutato nella gestione del gioco.
E’ sempre bello ritrovare i miei compagni. L’U23 è una bella realtà che non solo ci permette di crescere come giocatori, ma anche di instaurare bei rapporti di amicizia” racconta Lorenzo Landino, ottimo middle e giocatore della Touch Rugby Roma.
Alla fine dei due giorni per i giovani touchers la stanchezza si fa sentire, ma la soddisfazione di più. Al momento dei saluti, gli atleti ripromettono di rivedersi presto al prossimo incontro, che si terrà il 16-17 novembre.

Approfondimenti

  • Gli Young Touchers salgono in cattedra!Gli Young Touchers salgono in cattedra! (0)
    Stretto un accordo di collaborazione con la St. Louis School di Milano I nostri giovani U23 non finiscono mai di stupirci: dopo la […]
  • Si può osare di più!Si può osare di più! (0)
    Passione, impegno, voglia di giocare: la formula perfetta di ogni Young Toucher. Ed è proprio questo desiderio di fare sempre meglio […]
  • JTC 2019: il bilancio della nostra spedizioneJTC 2019: il bilancio della nostra spedizione (0)
    E' passato ormai un mese dalla conclusione degli JTC in quel di Parigi ed è arrivato il momento, a mente fredda e con le vacanze che ormai […]
  • JTC 2019: INIZIA L’AVVENTURA!JTC 2019: INIZIA L’AVVENTURA! (0)
    Mancano ormai 2 settimane all'inizio degli Junior Touch Championships di Parigi e, per la prima volta nella decennale storia di Italia […]

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.