Finali 2018/19… una stagione da record!

By
Updated: Giugno 18, 2019

Verona 15 giugno – Payanini Center 38 gradi all’ombra – 9 del mattino

…al suono della prima tromba inizia l’atto conclusivo della stagione 18/19 del Touch italiano.

Dopo 26 tornei in 10 mesi tiratissimi la giornata conclusiva con ai nastri di partenza 21 agguerritissime formazioni si snocciola in riva all’Adige decisa, puntuale e precisa come l’Aperol nello Spritz.

Diretti da 9 arbitri capitanati dal 5 livello Matt Boesen 300 atleti provenienti da tutta Italia e anche da fuori confini si districano in 44 partite timbrando ben 289 volte il cartellino della meta e dichiarando dopo una partita apertissima, almeno fino a metà del secondo tempo, i Brianza Toucherz campioni d’Italia per la 5 volta consecutiva, avendo la meglio sulla arcigna formazione sabauda dei Leprotti capace a più riprese di dare forti emozioni ai propri sostenitori.

Alle ore 19 arrivano le premiazioni che vedono Orange Touch e TikiAnzac ai piedi del podio. Vengono premiati anche i giovani del progetto under 23 Valentina Orio e Lorenzo Landino e il miglior giovane in assoluto Leon Prete. Non poteva mancare il riconoscimento alla formazione rivelazione della stagione che quest’anno va ai ragazzi dello Scambio di lingue, ai 2 migliori marcatori Gaia Colombo e Andrea Golinelli e ai migliori in assoluto Marianna Ronzoni e Giacomo Allaria.

Infine è stata anche l’occasione da parte del gruppo arbitrale di nominare 2 nuovi L1 Mattia Berton e Ian Bransfield e dopo un anno di sacrifici e dedizione alla causa L2 Elio Paolino.

Rinnovo i ringraziamenti da parte di Italia Touch in tutte le sue parti al Verona Rugby in primis alla Presidentessa Raffaella, la responsabile Marketing Valentina e il grande Federico che ci hanno supportato nella riuscita di questo meraviglioso momento di sport. Vorrei infine menzionare chi lavorando dietro le quinte e sotto traccia ha permesso la buona riuscita di tutto questo e quindi direi che meritano il nostro ultimo applauso Marilena Enrica Gigi Elio Massimo Alessandro Federico Matteo Marco e Tommaso.

Al prossimo anno per un nuovo grande momento di sport, passione e divertimento!

Omar

 

Approfondimenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.