Italia O40 is not Over

By
Updated: agosto 29, 2017

La rinnovata nazionale over40 di ItaliaTouch

“Posso accettare la sconfitta ma non posso accettare di rinunciare a provarci”

La volontà, la voglia di stare insieme e provarci fino in fondo, l’entusiasmo di qualcuno che alle sconfitte non si arrende ma le considera una sfida. Ed è così che la nazionale over 40 inizia un nuovo percorso sotto la guida esperta e di polso del coach Stefano Emmi con tanta voglia di stare insieme, di giocare, migliorare e formare un gruppo prima di tutto di amici, nel vero spirito del touch.  

 

I ragazzi hanno già sostenuto alcuni allenamenti in vista della prima grande sfida di settembre, quando voleranno in Spagna per un quadrangolare con Spagna, Portogallo e Cile.

I touchers O40 hanno già dimostrato grande impegno e voglia di fare partecipando con costanza e serietà agli allenamenti, l’ultimo dei quali si è svolto sul colle del Nevegal (Belluno) per cercare di sfuggire alla calura estiva.

Sessione di allenamento mattutina lavorando sulla tecnica individuale, schemi e sul gioco di squadra. Dopo pranzo una partitella con alcuni giovani della Dolomiti Touch e Treviso Knights che, nonostante fossero solo 6, sono riusciti a tener testa a questa nazionale grintosa e coesa.

I nazionali “padroni di casa”, approfittando del raduno, hanno colto l’occasione per mostrare un po’ di quello che la terra bellunese ha da offrire tra cultura ed enogastronomia. Il raduno infatti va vissuto appieno, nelle sue varie sfumature, anche come occasione di scoperta della nostra Italia, della quale dobbiamo esserne i rappresentanti in terra straniera.

Questa nazionale ha iniziato un viaggio ma è anche in viaggio.
Prossima meta? Un raduno “nordico”, una trasferta iberica e poi … keep in touch!

La pagina FB della Nazionale Over 40
https://www.facebook.com/italiatouchover40/

 

Approfondimenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *