Una domenica di Touch a Velate (MB)

By
Updated: Marzo 24, 2014
La Brianza "incantata" dal Touch

La Brianza “incantata” dal Touch

Domenica 16 marzo i Brianza Toucherz, una delle formazioni storiche del panorama del Touch nazionale, hanno organizzato il primo dei loro due tornei stagionali presso gli impianti sportivi di Usmate Velate. Il meteo decisamente primaverile ha favorito sia il gioco che la caratteristica valenza social del nostro meraviglioso sport e finalmente, dopo il fango ed il gelo che hanno caratterizzato i primi tornei dell’anno, i giocatori hanno potuto trascorrere come si conviene i tempi di pausa, prima, dopo e tra le partite, ossia rigorosamente e disordinatamente disseminati sul prato, in allegri e rumorosi gruppetti variopinti.

Il campo di gioco e’ stato allestito fissando del nastro al terreno‎; soluzione non ottimale ma certamente molto più soddisfacente dei ben conosciuti cinesini colorati in continuo movimento per il campo.
Per quanto riguarda l’aspetto agonistico, i padroni di casa Brianza Toucherz dimostrano ben presto la loro notevole maturità tattica e la loro ampia rosa di giocatori, regolando via via gli avversari di turno; Modena Touch, sempre competitiva e vitale formazione ben guidata da coach Giovanni Sonego e capitan Michele Marini; Dragoni Milano, allegra brigata di giovani e giovanissimi giocatori con in testa l’incontenibile Giacomo e Diego Calanni al box; Tucanò Monza, ormai consolidata formazione nelle mani del mai cosi scatenato Danilo Sartori; Rabatons, ultima entrata ma ormai competitiva formazione del Nord Ovest. Ultima ma non certo per i valori espressi in campo, l’ormai notoriamente fortissima formazione dei Leprotti di Torino. La formula del torneo con un girone unico all’italiana consente a tutte le squadre di misurarsi contro tutte le altre, riservando casualmente all’ultima partita quella che diventera’ di fatto la finale del torneo, ossia lo scontro diretto tra Brianza e Leprotti che vedra’ prevalere la squadra di casa al termine di una combattutissima e spettacolare partita. Memorabile anche la partita per le posizioni di rincalzo, tra Tucano’ e Rabatons che ha visto le due formazioni affrontarsi in un’avvincente e spettacolare incontro giocato meta su meta con entrambe le squadre a mandare alla segnatura le loro entusiaste e bravissime ragazze. Grande divertimento anche per gli arbitri che si sono prestati a dirigere gli incontri, ancora una volta una citazione particolare va al miniarbitro dei Dragoni Tommy che ha ottimamente diretto anche il più teso e veloce incontro del torneo tra Brianza e Torino.
Concludo con i complimenti agli organizzatori per la simpatica, un po’ casalinga, ma in tutti i casi gradita ed efficace, organizzazione del torneo che ha visto davvero divertirsi tutti.
Un arrivederci prestissimo per la prossima giornata di Touch sui campi di Casale sul Sile con la seconda edizione della Foundation Cup.
Dall’inviato – e arbitro – Diego Tramontin

Approfondimenti

  • Gamba de Legn 2014 – I risultatiGamba de Legn 2014 – I risultati (0)
    Ecco i risultati completi di punti ranking del Trofeo Gamba de Legn, svoltosi a Pozzo d'Adda il primo giugno 2014. Fase a […]
  • Toccasana 2014 – I risultatiToccasana 2014 – I risultati (0)
    Ecco i risultati completi di punti ranking del torneo Toccasana 2014, giocato a Velate (MB) il 26 aprile scorso. Fase a Gironi GRUPPO […]
  • Cronache di un caldissimo torneo della MerlaCronache di un caldissimo torneo della Merla (0)
    Torino. Torneo della Merla 2017 Sabato 28 Gennaio 80 touchers provenienti da 15 diverse squadre si sono ritrovati a Torino per il primo […]
  • 1° Trofeo Gamba de Legn1° Trofeo Gamba de Legn (0)
    di Diego Calanni e Giorgio Canil   Domenica 7 aprile 2013 a Pozzo d'Adda (MI) si è svolto il 1° Trofeo Gamba de Legn di Touch. Si […]

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *