Un ultimo saluto a Dennis Coffey

By
Updated: Settembre 17, 2013
Dennis Coffey al corso per allenatori di Verona nel 2009

Dennis Coffey al corso per allenatori di Verona nel 2009

Carissimi amici,

nella notte di venerdì scorso è venuto a mancare Dennis Coffey.

Per quelli che non lo conoscessero è la persona che ha codificato il Touch, che lo ha reso sport a tutti gli effetti, che lo ha diffuso in quasi 50 paesi in tutto il mondo. Insomma era MISTER TOUCH ! Dennis era il segretario generale della FIT (Federazione Internazionale di Touch), era la persona a cui tutti si rivolgevano per i più disparati problemi ed esigenze. Era quello che si sedeva a tavola con i dirigenti della IRB, del comitato Olimpico, con i grandi funzionari degli stati che visitava e che, però, si sedeva a bere una birra anche con i giocatori e gli allievi dei campi da gioco.

Questo era Dennis. Persona di infinita energia e lungimiranza. Capace di trovare la giusta soluzione ai problemi, capace di capire le esigenze di ciascun stato membro, adattando di volta in volta la politica FIT per cercare di agevolare la crescita dei paesi emergenti. E’ stato ospite in Italia in più periodi, occasioni in cui molti di noi lo hanno conosciuto personalmente. Una delle ultime volte che è stato con noi, era in occasione di un corso L2 per allenatori, in Nevegal a Belluno, e ci ricordiamo ancora l’infinita pazienza con cui tentava di spiegarci le fondamentali teorie di un buon coach. E lui lo era. Sapeva spronare e calmare, sapeva arrabbiarsi e dimostrarsi sereno, sapeva, insomma, essere nella vita come nei campi da gioco.

Così ti ricorderemo Dennis, maestro di gioco e di vita.

Tu non ci sei più in materia, ma rimani nel cuore di tutti noi, e soprattutto rimane la tua grande creazione : il Touch.

Tutte le mani dei touchers sono rivolte al cielo… per il nostro ultimo tocco.

Grazie Dennis.

Approfondimenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *