Memory Cup 2012: vince la Nazionale Italiana Open Mixed

By
Updated: Giugno 20, 2012

La Nazionale Italiana Open Mixed vincitrice della Memory Cup 2012

Anche per quest’anno si è conclusa la Memory Cup, una manifestazione in crescita che ha visto la partecipazione di sedici squadre e rappresentative dall’estero.

Venerdì 15 hanno cominciato ad arrivare le delegazioni delle varie squadre dall’Irlanda, Inghilterra, Croazia e dei club e Nazionali Italiane, in tempo per l’apertura del Torneo e per l’innaugurazione di alcuni eventi di contorno come la mostra fotografica dedicata ai ragazzi che ormai un secolo fa persero la vita su fronti opposti nei combattimenti che si svolsero proprio nei luochi della Memory Cup.
Il giorno dopo, 220 atleti si sono sfidati per tutta la giornata sotto un sole finalmente estivo che non ha fiaccato però l’entusiasmo dei partecipanti. Infatti le partite sono state molto combattute, è stata un’occasione importante per le varie Nazionali impegnate per testare i propri progressi ed affinare il gioco in vista dei Campionati Europei. Dopo le sfide dei quarti di finale, tutte le squadre si sono ritrovate per l’immancabile terzotempo, un momento di relax che si è protratto fino a notte inoltrata con musica dal vivo.
Domenica, nell’ultima giornata di gare, si sono svolte le semifinali e le finali dove alla fine ha prevalso la nazionale Italiana Mixed Open, nella quale giocava tra gli altri il Petrarchino Dion Kingi, su quella Irlandese. Prima delle premiazioni, una pattuglia composta da due Spad XIII e un Fokker Dr. I, aerei usati nella Prima Guerra Mondiale, hanno sorvolato in segno di saluto il terreno di gioco.
E’ stato un fine settimana intenso ed emozionante per atleti, organizzatori e per tutte le persone che hanno partecipato assistendo alle gare, la giornata si è conclusa con un caloroso “arrivederci” alla Memory Cup 2013.

(l’articolo originale lo trovi qui)

E, seguendo quseto link, unbel servizio televisivo

 

Approfondimenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *