L’altra Italia agli Europei di Bristol

By
Updated: Luglio 28, 2010

Si sono appena conclusi gli Europei di Bristol ed ho ancora vivide in mente le immagini di questa grandiosa manifestazione, ma il mio pensiero vola già al 2012, quando presenteremo su suolo azzurro la nuova edizione degli Europei.
È già ora una grande sfida. Il settore arbitrale avrà il dovere, ed il piacere, di ospitare nel migliore dei modi almeno 80 arbitri provenienti da tutta Europa, di farli star bene e di permetter loro di lavorare con serenità sui campi da gioco per molti giorni.

L’esperienza a Bristol è stata grandiosa e mi auguro che per il 2012 altri arbitri italiani possano aggiungersi al mio fianco, sia per poter far sentire tutto il calore che il nostro paese sa dare a chi lo visita sia per potersi tuffare nell’esperienza di arbitraggio ad alto livello.

Per questo sarà necessario completare un percorso che porta al livello 2 FIT. Niente di impossibile, anzi, ma chi fosse interessato è bene che fin da ora si cominci a preparare tecnicamente e mentalmente, perchè sarà una gran fatica!

Posso dire, personalmente, che la squadra arbitrale è stata probabilmente la più bella e unita squadra della quale io abbia mai fatto parte, siete invitati anche voi ad entrare!

Gli arbitri di Euro2010 a Bristol

Approfondimenti

One Comment

  1. Marco Frigo

    28 Luglio 2010 at 23:41

    I’m always with you my candy boss!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *