Ricomincio da 7

By
Updated: Luglio 22, 2010

Il saggio, si sa, vede il mondo con filosofico distacco. Piove, e lui prende l’acqua, esce il sole, e lui si asciuga. Ma se ne perde 7 a 1 dal Portogallo s’incazza anche lui.

Attenuanti: il Portogallo non era una over 40 manco per niente. Di over 40 alla fine ce n’erano in squadra non più di due, gli altri tutti sotto i 30. In effetti giocano fuori concorso perché ormai si erano iscritti come over 40 ma la sorte malvagia e ria  li ha visti presentarsi con una squadra diversa; e che vuoi fare, li tieni a bordo campo a guardare? Non è che giocassero così tanto meglio di noi, è che una volta che prendevano mezzo buco non li pigliavi più.

Aggravanti: 7 pappine sono sempre 7. Se poi ci aggiungi la frustrazione perché ci si credeva di trovarsi di fronte dei principianti lo scorno, e la colpa, raddoppiano.

Morale: salutare doccia fredda, piedi per terra e domani (venerdì) ci sono Francia e Irlanda, loro sì pari età, e vedremo realmente quanto valiamo.

Non è andata meglio alla open mixed, che è stata sconfitta dal Galles 10 a 1. Ma questo ci sta di più. Il Galles è sempre il Galles. Domani i ragazzi avranno ben 4 partite e sarà molto dura arrivare a sera.

Ma per venire ai lati piacevoli, questa sera (giovedì) c’è stata la cerimonia di apertura dei campionati.: abbiamo sfilato con l’inno e la bandiera e, benché io rifugga da ogni istinto patriottardo, è stato bello.

C’è stato posto per i composti tedeschi (chi altri, a proposito di luoghi comuni) per gli olandesi caciaroni, per gli scozzesi al seguito della cornamusa, per gli svizzeri coi campanacci e per gli spagnoli tra il tamarro ed il glamour coi loro cappelli rossi e gialli.

Hanno sfilato circa 1.000 atleti, con paesi come noi, l’Olanda, la Spagna ed il Portogallo con 1 o 2 squadre e Inghilterra e Scozia al completo per tutte le categorie (open mixed, open men, open women, women over 30, men over 30, over 35, over 40. Spiccava Guernsey, piccola isola del canale, che schierava non meno di 100 atleti. Ora, non so quanti abitanti faccia Guernsey, ma chi fosse interessato a invaderla ci troverebbe giusto vecchi e bambini a difenderla, perché uomini e donne tra i 20 ed i 50 anni devono essere tutti qua.

Accompagnare la lettura con una brown ale (ma anche un digestivo non ci starebbe male).

Approfondimenti

4 Comments

  1. Barbara

    23 Luglio 2010 at 17:16

    Grazie Danilo per i tuoi commenti. A noi che vi stiamo seguendo sul web ci rinfrescano, con la tua effervecente ironìa e simpatìa nel raccontare come va tutto da voi.

    Vai azzurri! forza anche ai nostri Open mix!

  2. Pedro Silva

    27 Luglio 2010 at 14:46

    Ciao,

    First of all, I would like to congratulate your Over 40 team for the 3rd place. I also take the chance to state that not 2, but 7 players of the Portuguese team were +40. The other 7 weren’t. The organisation knew this in advance and we all agree that we would be able to enter in the 1st phase of the +40 competition but not to procceed to the following stage.
    In 2012, some more of our guys will turn 40 and I’m sure we’ll have the chance to meet again in the next edition of the Euro Championships in the beautiful Italia.

    Ciao,
    Pedro Silva

  3. danilo

    27 Luglio 2010 at 15:31

    Dear Pedro,
    it means the ocean wind keeps you young. I knew you were not all +40, but I wrote 2 not as official information but just on the basis of your impressive athletical condition. If 7 were +40 and more will turn this age by next Euro, you’ll be strong competitors. See you soon.

  4. Massimiliano

    27 Luglio 2010 at 16:16

    This is the most beautiful thing of this sport: meeting friends from all over the world. We all looking forward to see you in Italy!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *