I Campioni del Mondo di Rugby Seven e Rugby League: abbiamo cominciato con il Touch

By
Updated: Marzo 23, 2012

Esiste una concreta possibilità che il Rugby Seven possa divenire sport olimpico, vediamo un po’ come il touch ha aiutato la crescita di questo movimento.

Drumayne Dryberg-Muir

Drumayne Dryberg-Muir

Un esempio è Drumayne Dryberg-Muir, che è stato nominato miglior giocatore della Coppa del Mondo di Touch FIT del 2007. Il talento mostrato da Dryberg-Muir è stato davvero incredibile ed ha fatto si che Michael O’Connor, coach della nazionale Australiana di Rugby Seven, lo abbia selezionato per la Coppa del Mondo di Rugby Seven del 2009.

Lo stesso ha fatto la nazionale Australiana femminile di Rugby Seven che ha vinto la Coppa del Mondo del 2009 e che ha pescato ben 4 atlete della nazionale femminile di Touch FIT:  Bo De La Cruz, Rebecca Tavo, Shelley Matcham e Nicole Beck.

Bo De La Cruz

Bo De La Cruz

Il touch è un grande sport e gli skill tecnici fondamentali servono a tutti” dice Bo De La Cruz. “Se ci sono ragazze o ragazzi che vogliono giocare a Rugby Union o Rugby League, il touch è quello che fa per loro”.

“Del Seven amavo la transizione e quello che ha reso le cose più facili erano le ragazze nella mia squadra che facevano molti dei movimenti che ho imparato giocando al touch”- ha continuato De La Cruz, “gioco ancora al touch e  penso che non mi fermerò mai.  Touch e  Seven hanno ognuno loro proprie caratteristiche, li amo e adoro giocarli entrambi“.

Benji Marshall

Benji Marshall

Infine  Benji Marshall che ha cominciato la sua carriera con la nazionale mista di Touch nel 2003 con l’Australia  ha poi ha vinto la coppa del mondo di rugby league nel 2008 con la Nuova Zelanda.

“Chissà, se il Sevens entra nelle Olimpiadi forse vederemo che negli anni a venire anche il Touch nei World Games (tutti gli sport non olimpici)” dice Mike Abromowitz uno dei boss del Touch FIT in Inghilterra.

Sintesi di una articolo di Tom Chick  liberamente tradotto (MN)


Aver menzionato Benji Marshall ha spinto uno dei nostri lettori (Tom) a lasciarci un commento di apprezzamento in cui riporta una splendida clip di Benji in azione.  Vi consiglio di guardare questo filmato, perché riconoscerete senz’altro i cambi di direzione e le finte tipiche del giocatore di touch.

Approfondimenti

5 Comments

  1. tom

    14 Luglio 2010 at 22:51

    Great to see Benji Marshall mentioned. He started playing touch and then got brought into rugby league while still in high school.

    Here is a clip of him in action from the same year he won the Australian Rugby League competition with the West Tigers.

    http://www.youtube.com/watch?v=TQCpFefGQ98

    • Web Master

      15 Luglio 2010 at 19:06

      Thank you Tom, for you comment. I’ve modified the article with the clip.

    • Tat

      23 Marzo 2012 at 17:12

      Brendan Williams ex Australia 7s player – MVP SMX World Cup 2011 for Italy, Benji Marshall MVP MXO World Cup 2003 for Aus, but also played representative rugby and touch at schoolboy level in NZ before moving to OZ.
      We played against Drummy in the Gold Coast in a charity tournament and yes he is the man

  2. Davide

    23 Marzo 2012 at 18:34

    …vi siete dimenticati di Shaun Johnson..
    http://www.youtube.com/watch?v=PoGDqRqk1Ts&feature=endscreen&NR=1

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *