Roma nun fa la stupida… domenica!

By
Updated: Gennaio 17, 2019

“Tre maritozzi per favore!”
Il nostro secondo incontro inizia così con gli allenatori in doppia fila e quattro frecce per agguantare uno dei simboli culinari della pasticceria romana. Si scende quasi tutti puntuali in campo (Zio Lollo, giocando in casa, sbaglia in pieno la sveglia) e dopo il torneo del giorno prima gli Young Touchers hanno ancora voglia di calcare i campi di Roma.
Spendendo due parole sul torneo giocato dai ragazzi e dalle ragazze con i loro rispettivi club, si nota come prima cosa che vogliono giocare palesemente per divertirsi. Niente stress, agonismo quanto basta e voglia di passare un bel pomeriggio in compagnia: la formula non è difficile ma sembrerebbe essere sempre più sconosciuta ai nostri tornei e terzi tempi! Ah già il terzo tempo … quello dove gli Young Touchers hanno ballato e cantato insieme come dei pazzi (allenatori inclusi!)!!!
Tornando al nostro incontro, iniziamo a muovere la palla nel riscaldamento e il sonno sembra avere ancora il sopravvento. Quando però arriva il tema di giornata, ovvero la lettura dei difensori contro gli attaccanti, i ragazzi e le ragazze hanno una botta di vita ed iniziano a concentrarsi, data, anche la difficoltà dell’argomento. Si prosegue così per un paio d’ore, tra esercizi vari, spiegazioni, sfide e dibattiti (grazie K2 e Saigon!), prima di giocare un’amichevole di 40 minuti contro una selezione mista dei reduci del torneo.
Ci rimettiamo in rotta per la nostra prossima avventura che sarà il 2-3 Febbraio del nuovo anno a Volargne (VR) con un incontro di due giorni, sicuri dell’entusiasmo e della passione che gli Young Touchers porteranno con loro.

Approfondimenti

  • Largo ai giovani!!!Largo ai giovani!!! (0)
    Per la prima volta Italia Touch è felice di invitare i suoi giocatori più giovani a Young Touchers, un progetto dedicato interamente a […]
  • La prima cosa bellaLa prima cosa bella (0)
    E alla fine s’inizia! Che l’incontro con i ragazzi sarebbe stato positivo ne eravamo abbastanza sicuri … quello a cui non eravamo pronti […]
  • Piove, guarda come piove, guarda come viene giù …” o “Piove, guarda come piove, guarda come viene giù …” o “ (0)
    Con il nuovo anno ricomincia la marcia dei nostri Young Touchers. Nel weekend del 2-3 febbraio i nostri giovani si sono ritrovati a […]
  • Cronaca di un viaggio nell’Italia del TouchCronaca di un viaggio nell’Italia del Touch (0)
    In un venerdì con un meteo non molto promettente, si parte! Prima tappa di questo viaggio nell'Italia del Touch: Bologna, per incontrare […]

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *