Europei di Nottingham – ultima giornata

By
Updated: luglio 23, 2018

Women Open (coach Ronzoni)

Sabato abbiamo giocato una sola partita: quella per l’ottavo posto. La differenza mete, seppur arrivati 6 a pari merito con Svizzera e Belgio, ci vedeva penalizzati. Giochiamo contro Guernsey una partita molto rilassata. Le ragazze si presentano al campo dopo la giornata capolavoro del venerdì molto tranquille. Partiamo a manetta e iniziamo a segnare. Un gioco allegro con un buon ritmo in attacco. Difesa come da pronostico molto buona su campo aperto mette molto in difficoltà le avversarie.
Risultato finale 9-1 (mete Ronzoni, Sangiuolo, Sottocornola 2, Iadarola, Bergamin 2, Caverzasio, Scaranello).
Ragazze felici e sicuramente arricchite per l’esperienza.

Men Open (TM Pippi)

Ultimo giorno di questa fantastica avventura, due super partite… la prima contro gli Svizzeri i ragazzi l’hanno gestita, situazione sempre sotto controllo… Italia vincente
Si torna al gazebo i ragazzi sono sereni, contenti, pronti per l’ultima sfida.
Italia vs Lussemburgo… una battaglia… ma loro i miei men dei guerrieri, una partita da cardiopalma… al coach gli si è chiusa la vena… urlava indicazioni, schemi, posizioni… alla fine l’Italia ne esce vincente… esplosione di gioia… e come manifestarla?! Prendendo la Pippi lanciandola ripetutamente in aria (pare esista pure un video).
Tutti liberi… parte la famosa operazione scambi maglie, calzoncini ecc tra tutti i partecipanti all’Europeo.
Premiazioni, cena estemporanea e poi party…
Una gran bella fantastica avventura, ricca di mille emozioni. Grazie Men!
Italia MO 6^ classificata a pari merito su 11 squadre partecipanti.
GRAZIEEEE A Tutti…
I -TA – LIA!!!

Men 40 (TM Laura)

Ultimo giorno di gioco, ultimo sforzo e ultima partita valevole per il 7/8 posto contro il Lussemburgo.
Partita in tarda mattinata quindi prima doveroso compito di incoraggiare le altre nazionali ..
Partita già vinta sulla carta e forse all’inizio presa un po’ troppo alla leggera. Il primo tempo finisce 2-0 per gli avversari. Gli over non ci stanno e nel secondo tempo entrano più convinti, con la voglia di prendersi la rivinta e recuperare le mete. La situazione non si blocca e tutto sembra perduto.
La partita si risolve negli ultimi i minuti con 2 mete e la fine in pareggio 3-3.
Drop-off al cardiopalma: gli over schierano la loro miglior formazione, le loro punte di diamante, gli esperti: Tarantola, Niger, Bino, Lucchin, Colombo.
I primi 6 tocchi a favore e subito meta di Niger. La difesa sembra facile e il 7 posto portato a casa.
Fine giornata a sostenere i piu giovani, guardare le finali (stupenda la finale MO tra Galler e Inghilterra) e poi festa e divertimento.
E si torna a casa con un bagaglio piu grande fatto di esperienze, emozioni, sudore, risate…

 

Approfondimenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *